Materiali

Instant, cultural and infinite: lo sviluppo dei sistemi di ricerca e scoperta verso le qualità del pensiero (note da FSR 2014)


Abstract


L’ambiente in cui operano le biblioteche oggi è in profonda trasformazione, così come le necessità di informazione dei cittadini. Per questa ragione è necessario che anche il catalogo e i servizi ad esso collegati siano messi in discussione, ponendo al centro della riflessione i dati bibliografici e i loro utenti – presenti e futuri – nonché i mezzi per il trattamento, la valorizzazione e la diffusione di tali dati, salvaguardando l’identità del catalogo pur nella sua trasformazione e integrazione con altri strumenti.
Su questi temi il forum scientifico FSR 2014 è stato ricco di spunti innovativi. L’interrogativo sottointeso all’incontro era se gli strumenti finora elaborati possano avere ancora una loro utilità specifica, e se – e quanto – sia necessaria la loro trasformazione progressiva. Infatti, se in questo momento i servizi bibliotecari e i professionisti dell’informazione sono ancora competitivi con il Web per la diffusione di informazioni valide e di documenti utili, è sempre presente il rischio che quell’apparato di principi e paradigmi costruito nei secoli diventi obsoleto. Nel corso del convegno studiosi e professionisti hanno illustrato lo stato dell’arte nei loro Paesi, presentando le esperienze già realizzate e mostrandosi decisi a continuare nella stessa direzione, volta al futuro e al cambiamento, e a quella condivisione al di là dei confini nazionali che sta alla base della ricerca e della conoscenza.


Parole chiave

data and metadata structures; information needs and information requirements analysis; cataloging and bibliographic control

Full Text

PDF HTML


DOI: http://dx.doi.org/10.2426/aibstudi-9991

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


ISSN: 2280-9112
E-ISSN:
2239-6152