Per una cultura del cambiamento, oggi: brevi considerazioni sull’eredità della biblioteconomia gestionale

Autori

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-13342

Parole chiave:

biblioteconomia gestionale, Solimine Giovanni, gestione del cambiamento

Abstract

Nell’ultimo decennio del secolo scorso le istanze di rinnovamento che hanno attraversato la pubblica amministrazione hanno stimolato anche in Italia la nascita di una riflessione incentrata sulla gestione consapevole della biblioteca e favorito il radicamento di una cultura professionale orientata al risultato. L’irruzione delle discipline gestionali negli studi biblioteconomici mirava a orientare la prassi degli istituti bibliotecari all’efficacia e rappresentava il tentativo di dotare i bibliotecari di una strumentazione adeguata ad affrontare i profondi cambiamenti del contesto sociale e culturale. L’articolo, a partire dai testi di Giovanni Solimine più rappresentativi di quella stagione, prova a riflettere sull’eredità della biblioteconomia gestionale nel contesto odierno, in cui il cambiamento è diventato una condizione immanente.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2022-02-27

Come citare

Parise, S. (2022). Per una cultura del cambiamento, oggi: brevi considerazioni sull’eredità della biblioteconomia gestionale. AIB Studi, 61(3), 617–622. https://doi.org/10.2426/aibstudi-13342

Fascicolo

Sezione

Rileggendo l'opera