Saggi in ricordo di Maria A. Abenante: le qualità (e i valori) di una bibliotecaria

Autori

  • Federica Olivotto AIB - Associazione italiana biblioteche

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-13410

Parole chiave:

Maria Abenante, scritti in onore, professione

Abstract

La lettura dei contributi raccolti nel volume miscellaneo curato da Vittorio Ponzani L’orgoglio di essere bibliotecari: saggi in ricordo di Maria A. Abenante (AIB, 2020) offre l’occasione di riflettere su alcuni dei valori che sostengono e muovono l’azione bibliotecaria: declinata nei suoi diversi servizi, rivolta a un’utenza variegata, immersa in una realtà informativa complessa, oggi forse più che mai necessita di elementi solidi su cui poggiare. Orgoglio, inclusione, legame per la propria terra e lungimiranza, ma anche mitezza, rigore e convinzione sono alcune delle caratteristiche che hanno guidato il percorso professionale e di vita di Maria A. Abenante (1969-2019), e che possono fungere da ancora, ma anche essere di ispirazione.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografia autore

Federica Olivotto, AIB - Associazione italiana biblioteche

Bibliotecaria della Biblioteca AIB

Downloads

Pubblicato

2022-05-24

Come citare

Olivotto, F. (2022). Saggi in ricordo di Maria A. Abenante: le qualità (e i valori) di una bibliotecaria. AIB Studi, 62(1), 141–147. https://doi.org/10.2426/aibstudi-13410

Fascicolo

Sezione

Il libro