Il costo dell’ignoranza, l’anticultura al potere, il virus: rileggere Senza sapere ai giorni nostri

Autori

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-13343

Parole chiave:

anticultura, competenze, PNRR

Abstract

La rilettura del volume Senza sapere di Giovanni Solimine a distanza di sette anni dalla pubblicazione sollecita alcune riflessioni attorno al tema delle sempre più preoccupanti carenze culturali che affliggono la società italiana. In questo torno di tempo si sono manifestati due effetti significativi connessi a tali carenze: 1) la vittoria del Movimento 5 Stelle nelle elezioni politiche del 2018, compagine spiccatamente qualunquista in grado di elevare al governo del Paese una pattuglia di incompetenti e 2) l’epidemia da Covid-19 che ha posto in primo piano l’esigenza di specifiche conoscenze scientifiche e organizzative per tentare di superare la crisi. L’auspicio è che il PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) possa fungere da stimolo per tracciare le linee di una politica di sviluppo culturale a tutti i livelli sociali.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2022-02-27

Come citare

Salarelli, A. (2022). Il costo dell’ignoranza, l’anticultura al potere, il virus: rileggere Senza sapere ai giorni nostri. AIB Studi, 61(3), 659–663. https://doi.org/10.2426/aibstudi-13343

Fascicolo

Sezione

Rileggendo l'opera