Un inedito Cesare Segre direttore di biblioteca (1968-1975)

Autori

  • Marco Brusa Università di Pavia

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-11637

Parole chiave:

Cesare Segre, University of Pavia, history of academic libraries

Abstract

Dal 1968 al 1975 Cesare Segre diresse la biblioteca della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Pavia. Per ben due volte (nel 1971 e nel 1973) rassegnò le sue dimissioni – poi rientrate – prima di lasciare irrevocabilmente l’incarico nel 1975. Le sue lettere di dimissioni – qui proposte nella loro interezza – vengono esaminate insieme ad altri documenti inediti, consentendo di mettere in luce un aspetto poco noto dell’attività di Segre nell’ateneo pavese e di tratteggiare una storia della biblioteca della facoltà nel periodo considerato: emerge un quadro caratterizzato da difficoltà ricorrenti nella regolamentazione degli accessi alla biblioteca, nella tutela dei beni librari, nella gestione del patrimonio bibliografico e nell’organizzazione del personale.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2017-11-20

Come citare

Brusa, M. (2017). Un inedito Cesare Segre direttore di biblioteca (1968-1975). AIB Studi, 57(2). https://doi.org/10.2426/aibstudi-11637

Fascicolo

Sezione

Profili