Temi e analisi

L’evoluzione del ruolo delle biblioteche accademiche: un’indagine nella Sapienza Università di Roma


Abstract


Negli ultimi decenni il sistema universitario italiano e le biblioteche accademiche sono profondamente mutati. Il presente articolo si propone di definire se questi cambiamenti abbiano modificato o potranno modificare in futuro il ruolo ricoperto dalle biblioteche all’interno e all’esterno dell’università e l’impatto che esse generano: per rispondere a tali domande, si presenta un’indagine condotta sulle biblioteche dell’università La Sapienza di Roma. L’obiettivo dell’indagine era definire il ruolo e l’impatto delle biblioteche dell’università nel presente e comprendere quale comportamento esse dovranno adottare in futuro per mantenere o rafforzare la loro funzione di supporto alle tre missioni universitarie. L’indagine si è avvalsa della metodologia mista suggerita dallo standard ISO 16439: in primo luogo le prove del ruolo e dell’impatto delle biblioteche sono state dedotte da dati di struttura e di attività, la cui analisi ha portato alla segmentazione delle biblioteche per tipo di ruolo attualmente ricoperto; in secondo luogo l’indagine si è concentrata sulla riflessione a proposito del futuro delle biblioteche, condotta attraverso le interviste ad alcuni bibliotecari della Sapienza. Oltre ad alcuni spunti per il miglioramento della comunicazione tra biblioteche, dall’indagine sono emersi quattro diversi tipi di ruolo che le biblioteche della Sapienza rivestono e l’intenzione per il futuro – condivisa dai bibliotecari e dal sistema bibliotecario d’ateneo – di muoversi verso un unico modello di biblioteca, che riesca a ricoprire un ruolo e ad avere un impatto su tutte le missioni universitarie.


Parole chiave

mixed methods; impact; role of libraries

Full Text

PDF HTML


DOI: http://dx.doi.org/10.2426/aibstudi-12050


ISSN: 2280-9112
E-ISSN:
2239-6152