Rileggendo Introduzione allo studio della biblioteconomia di Giovanni Solimine: riflessioni e prospettive per una nuova biblioteconomia

Autori

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-13311

Parole chiave:

biblioteconomia, slittamento di paradigma, reference library

Abstract

L’articolo è dedicato al libro di Giovanni Solimine Introduzione allo studio della biblioteconomia, pubblicato nel 1995, articolato intorno al modello biblioteca/mediazione/organizzazione, che definì i fondamenti della ‘biblioteconomia gestionale’, radicati nel modello paradigmatico della reference library. La rilettura mette in luce i complessi fattori di mutamento attuali, e lo slittamento di paradigma in corso, le cui ‘anomalie’, secondo il lessico di Thomas Kuhn, si manifestano nelle eterogenee prospettive biblioteconomiche delineate, da quella ‘digitale’ a quella ‘sociale’ e ‘partecipativa’. Le considerazioni finali rimandano alla necessità di valorizzare le energie e le intelligenze che si muovono nei campi delle discipline del libro, dell’informazione, delle biblioteche, delle culture documentarie, orientandole all’interpretazione critica del cambiamento in atto, cercandone il radicamento nelle invarianti profonde su cui la tradizione disciplinare si è costituita.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2022-02-27

Come citare

Vivarelli, M. . (2022). Rileggendo Introduzione allo studio della biblioteconomia di Giovanni Solimine: riflessioni e prospettive per una nuova biblioteconomia. AIB Studi, 61(3), 629–634. https://doi.org/10.2426/aibstudi-13311

Fascicolo

Sezione

Rileggendo l'opera