I sistemi per la gestione delle risorse elettroniche (PRIMA PARTE). Gli electronic resources management systems (ERMS)

Autori

  • Sara Dinotola Biblioteca civica di Bolzano

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-11411

Parole chiave:

ERMS, electronic resource management, collection management

Abstract

Il contributo delinea il percorso che ha portato, durante i primi anni Duemila, all’implementazione dei sistemi pensati esclusivamente per la gestione delle risorse elettroniche, i cosiddetti ERMS. Un ERMS è un software che permette alle biblioteche di controllare e gestire in modo centralizzato tutte le fasi che compongono il complesso ciclo di vita delle e-resource, al fine di razionalizzare e rendere più efficiente il processo di gestione. Esso va inoltre ad affiancarsi agli ormai consolidati ILS, ancora necessari per gestire le risorse cartacee. L’articolo analizza funzionalità, caratteristiche tecniche, vantaggi e punti critici degli ERMS e descrive i principali prodotti disponibili sul mercato, sia proprietari che open source. Lo studio relativo ai sistemi per la gestione delle risorse elettroniche sarà completato da un secondo articolo che si soffermerà sulle library services platform (LSP).
(Questo articolo è la prima parte di un contributo più esteso. La seconda parte sarà pubblicata sul numero 2/2016 della rivista)

 

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografia autore

Sara Dinotola, Biblioteca civica di Bolzano

Dottoranda di ricerca in Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche, Sapienza
Università di Roma, e-mail sara.dinotola@uniroma1.it; Biblioteca civica - Stadtbibliothek, Bolzano, e-mail sara.dinotola@comune.bolzano.it

Downloads

Pubblicato

2016-03-02

Come citare

Dinotola, S. (2016). I sistemi per la gestione delle risorse elettroniche (PRIMA PARTE). Gli <em>electronic resources management systems</em> (ERMS). AIB Studi, 56(1). https://doi.org/10.2426/aibstudi-11411

Fascicolo

Sezione

Temi e analisi