Intersezioni

Una nuova antologia per una nuova scuola: progetti culturali e strategie editoriali da Carducci a Calvino


Abstract


L’articolo ripercorre la storia dell’antologia d’italiano alla luce delle riforme scolastiche che si sono succedute dall’unificazione del paese agli anni Sessanta del Novecento. Particolare attenzione è rivolta all’attività della casa editrice Zanichelli e alle sue principali pubblicazioni nel settore, fra cui le Letture italiane di Giosue Carducci e Ugo Brilli (1883), Limpide voci di Ferruccio Bernini e Lorenzo Bianchi (1935) e La lettura di Italo Calvino e Giambattista Salinari (1969). A quest’ultima è dedicata la seconda parte dell’articolo che, attraverso l’analisi di verbali e carteggi editoriali inediti, prova a misurare la distanza fra il progetto originario e la sua realizzazione.

Parole chiave

school anthologies; history of teaching; publishing strategies

Full Text

PDF HTML


NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aaib-26630

DOI: http://dx.doi.org/10.2426/aibstudi-12912

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM


ISSN: 2280-9112
E-ISSN:
2239-6152