Una nuova antologia per una nuova scuola: progetti culturali e strategie editoriali da Carducci a Calvino

Autori

  • Tommaso Munari Università degli studi di Torino

DOI:

https://doi.org/10.2426/aibstudi-12912

Parole chiave:

school anthologies, history of teaching, publishing strategies

Abstract

L’articolo ripercorre la storia dell’antologia d’italiano alla luce delle riforme scolastiche che si sono succedute dall’unificazione del paese agli anni Sessanta del Novecento. Particolare attenzione è rivolta all’attività della casa editrice Zanichelli e alle sue principali pubblicazioni nel settore, fra cui le Letture italiane di Giosue Carducci e Ugo Brilli (1883), Limpide voci di Ferruccio Bernini e Lorenzo Bianchi (1935) e La lettura di Italo Calvino e Giambattista Salinari (1969). A quest’ultima è dedicata la seconda parte dell’articolo che, attraverso l’analisi di verbali e carteggi editoriali inediti, prova a misurare la distanza fra il progetto originario e la sua realizzazione.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2021-02-11

Come citare

Munari, T. (2021). Una nuova antologia per una nuova scuola: progetti culturali e strategie editoriali da Carducci a Calvino. AIB Studi, 60(3). https://doi.org/10.2426/aibstudi-12912

Fascicolo

Sezione

Intersezioni